I bambini e la lettura

E’ possibile avvicinare i bambini ai libri sin da piccolissimi? Certo che sì. I libri e la lettura proposti in modi e dosi giuste, possono diventare sin dalla più tenera età preziosi alleati per la crescita dei bambini. Forse non tutti sanno che:

  • i primi 2 anni di vita del bambino sono fondamentali per il suo sviluppo : più parole ascolta, più ne impara!
  • un bambino abituato a leggere almeno 4 volte a settimana, a 5 anni avrà un lessico del 50% più ampio rispetto ad un bambino non abituato a leggere
  • arrivato a scuola il bambino non abituato alla lettura avrà un ritardo medio nel linguaggio di 6/12 mesi rispetto ad un pari età abituato alla lettura
  • leggere rafforza il legame con i genitori (soprattutto con quello che legge) e favorisce la discussione tra genitore e bambino sulle emozioni, facilitandone la comprensione
  • gli effetti della stimolazione della lettura fino ai 24 mesi rimarranno evidenti fino ai 17/18 anni.

Perché leggere ai bambini? Perché leggere ad alta voce crea l’abitudine all’ascolto, aumenta i tempi di attenzione, accresce il desiderio di imparare a leggere, calma, rassicura, consola ed è un’esperienza piacevole per l’adulto ed il bambino.

In che modo? Scegliendo un luogo confortevole dove sedersi tenendo in braccio il bambino, recitando o cantando filastrocche del suo libro preferito, cercando di eliminare fonti di distrazione (televisione, radio, telefono,…), tenendo in mano il libro in modo tale che il bambino riesca a vedere chiaramente le pagine, facendogli indicare le figure, parlando delle figure e ripetendo le parole di uso comune, creando le voci dei personaggi ed usando la mimica per raccontare la storia, variando il ritmo della lettura (più lento o più veloce), facendogli domande (cosa pensi che succederà adesso?), lasciando scegliere a lui il libro da leggere, rileggendo i suoi libri preferiti anche se lo chiede spesso.

Quando leggere? Bisognerebbe cercare di riservare alla lettura un momento particolare della giornata (prima della nanna, dopo i pasti,…) prediligendo quelli durante i quali genitore e bambino sono più tranquilli. Se il bambino durante la lettura si agita o è inquieto non insistere.

E per finire teniamo ben presente che:

  • se i genitori amano la lettura il bambino lo capirà e l’amerà anche lui
  • bisogna mettere a disposizione dei bambini quanti più libri possibile
  • sarebbe consigliabile portare spesso i bambini in biblioteca o in libreria
  • leggere assieme ai bambini li aiuta a crescere come persone
Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...