Attività grafico-pittoriche

Una delle attività che i bambini gradiscono di più in assoluto è colorare e “pasticciare”. Fino ai 24/30 mesi il bambino colora per il puro piacere di lasciare una traccia di sé e, sebbene a volte verbalizzi ciò che ha disegnato, in realtà non ne conserva memoria. In seguito grazie anche al maggior controllo dei movimenti della mano, nasce la volontà di rappresentare la realtà che lo circonda e così compaiono le prime forme chiuse che sostituiscono gli scarabocchi.

Un esempio di attività grafico-pittoriche che proponiamo ai nostri bambini è la pittura in tutte le sue forme (a pennello, a muro, con il rullo o le spugnette, con i tappi o i timbri, con le manine, i piedini o con le dita) utilizzando tempere, ma non solo. Spesso, infatti, utilizziamo altri materiali per fare esperienze sensoriali diverse e stimolare la fantasia e la creatività (caffè, cacao, schiuma da barba colorata o no, borotalco, succo di pomodoro, ecc…). Utilizziamo anche pastelli, pastelli a cera e realizziamo collage di ogni genere (con carta di tutti i tipi e colori, stoffa, bucce della frutta, gusci d’uovo, foglie secche, paglia, sabbia, legumi, ecc..). Con tutte queste differenti tecniche realizziamo cartelloni di ogni tipo e singoli lavoretti a tema (natale, carnevale, pasqua e feste varie) o inerenti la programmazione annuale.

Scopo di tutto ciò non è soltanto stimolare la fantasia, ma anche favorire lo sviluppo della motricità fine, la coordinazione oculo-manuale, il superare la paura di sporcarsi e di sporcare.


Pittura a muro

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...